Un ladro chiamato “Gundam”

LadrogundamBizzarro ed alquanto singolare avvenimento verificatosi in Giappone, con protagonista un uomo appassionato di videogame Gundamici.
Riportiamo di seguito (dal sito: Videogiochi.com) l’insolito avvenimento :il quarantasettenne Youji Nishikawa, della città  di Moriguchi, è stato accusato di aver commesso 31 furti, accumulando un bottino di quasi 19.000 euro. Un annuncio che tutto sommato sarebbe rimasto nell’anonimato, se non fosse che Nishikawa avrebbe dichiarato alla polizia di aver speso il denaro rubato per alimentare la sua passione per i giochi di Gundam. In particolare Nishikawa avrebbe una forte predilezione per lo sparatutto simulativo arcade Kidoo Senshi Gundam: Senjoo no Kizuna, tanto da passare quasi cinque ore al giorno richiuso nel cabinato del gioco. La sua adorazione per questo titolo era tale che i frequentatori della sala giochi locale avevano iniziato a chiamarlo “Gundam”.

Fonte Videogiochi.com